TMW, le probabili formazioni di Verona-Ascoli

di Giorgia Segala
Fonte: tuttomercatoweb.com
articolo letto 211 volte
Foto

COME ARRIVA L'HELLAS VERONA - Fabio Grosso proverà a proseguire la striscia positiva, l'ex tecnico del Bari per avere la meglio sull'Ascoli si affida al consueto 4-3-3. Diverse le assenze in casa scaligera, fuori per infortunio Ragusa, Matos, Munari e Vitale insieme allo squalificato Dawidowciz. Vista l'assenza dell'ex Palermo sarà Bianchetti a spostarsi al centro della retroguardia al fianco di Marrone mentre Faraoni torna nel ruolo di terzino destro dopo che a Perugia è stato utilizzato lungo la linea mediana. Con l'ex Crotone e Inter a destra sarà Balkovec a occupare il versante opposto. Davanti alla difesa ci sarà Gustafson che sarà affiancato da Karim Laribi e Liam Henderson. In avanti spazio a Samuel Di Carmine, il centravanti scaligero completerà il tridente con Lee e Antonio Di Gaudio.

COME ARRIVA L'ASCOLI - Lo zoccolo duro, Vincenzo Vivarini si affida ai soliti noti per tornare alla vittoria dopo i tre pareggi consecutivi. Ancora assente Matteo Ardemagni, fermo da tempo per infortunio mentre torna Lanni ma partirà inizialmente dalla panchina. Come estremo difensore confermato Milinkovic-Savic, fratello del più famoso Sergej della Lazio. Davanti al gigante serbo la linea a quattro formata da Brosco e Padella centralmente, ancora fuori Valentini, mentre sugli esterni spazio per Laverone e D'Elia. A gestire la manovra dei bianconeri sarà l'esperto Michele Troiano affiancato dalla fisicità di Addae e dal dinamismo di Frattesi, sempre in ballottaggio con Cavion. Ngombo scalpita ma Rosseti va verso la conferma da titolare in avanti con Beretta mentre Ninkovic agirà alle loro spalle, ancora in panchina Ciciretti.

 

HELLAS VERONA (4-3-3): Silvestri; Faraoni, Bianchetti, Marrone, Balkovec; Henderson, Gustafson, Laribi; Lee, Di Carmine, Di Gaudio. Allenatore: Fabio Grosso.

ASCOLI (4-3-1-2): Milinkovic-Savic; Laverone, Padella, Brosco, D'Elia; Addae, Troiano, Frattesi; Ninkovic; Rosseti, Beretta. Allenatore: Vincenzo Vivarini.