SEZIONI NOTIZIE

GdS, le pagelle di Verona-Crotone

di Giorgia Segala
Fonte: Gazzetta dello Sport
Vedi letture
Foto

HELLAS VERONA:

SILVESTRI 6,5 Paratona su Rohdèn da fuori, per il resto pochi pericoli.

FARAONI 6,5 Terza da titolare, è diventato in fretta un punto fermo. Perfetto l’assist per il gol di Di Carmine, bene anche in copertura. Un ex felice.

BIANCHETTI 5 Torna centrale ma ha troppe incertezze. Vedi il gol.

MARRONE 5 Centrocampista o difensore? Il dubbio resta: di sicuro non è un attaccante visto il gol che si mangia a fine primo tempo.

VITALE 6 Si occupa di Sampirisi e prova a spingere.

GUSTAFSON 5 Ha una buona occasione nel finale, ma la sciupa.

MUNARI s.v. Al debutto e subito fuori per problemi al ginocchio. Non era titolare del 24 aprile col Parma. (COLOMBATTO 5 Lascia troppo spazio a Benali e resta ai margini.)

ZACCAGNI 5 Pronti via: si mangia un gol a porta vuota. Incredibile.

MATOS 5,5 Esce per una botta alla gamba. Ha comunque fatto poco. (TUPTA 5,5 Va a fare l’esterno quando entra Pazzini. Impalpabile.)

DI CARMINE 6,5 Quinto gol, il terzo al Crotone in B. Premiato il tempismo, ma la sua gara non passa alla storia.

DI GAUDIO 5 Male: poco spazio con Vaisanen e poi con Curado. (PAZZINI 6 Entra nel momento più complicato: sufficienza di stima.)

ALL. GROSSO 5,5 Il rosso di Rodhèn lo aiuta, ma la squadra si sveglia tardi. E perché Pazzini solo negli ultimi 20’?

 

CROTONE:

CORDAZ 5,5 Bravoachiudere lo spazio su Gustafson, ma sull’1-1 si fa passare il gol sotto le gambe

VAISANEN 6,5 Al 22’ va k.o. dopo aver salvato un gol prendendosi una scarpata in faccia da Di Carmine. (CURADO 6 Contribuisce alla serataccia di Di Gaudio.)

SPOLLI 6 Fino al momento del gol è impeccabile su Di Carmine.

GOLEMIC 6 Si occupa di Matos prima e di Tupta dopo. Partita senza errori.

SAMPIRISI 6,5 Si propone spesso a destra, mandando in difficoltà Vitale.

ROHDÉN 5 Impegna Silvestri con un gran destro,èsempre al centro del gioco. Rovina tutto con l’espulsione.

BENALI 6 Sfrutta nel modo migliore lo spazio che gli viene lasciato. Si abbassa fino al limite della difesa e nessuno lo segue. Fa partire ogni azione.

BARBERIS 6 Non brilla ma è efficace. Azzarda un fac-simile di pressing.

MILIC 5,5 Non giocava da oltre un anno (Olympiacos). Chiude stremato.

MACHACH 6 Il bad boy arrivato in gennaio dal Napoli gioca alla pari il duello muscolare con Marrone. (MRAZ 6 Entra nel momento più difficile. Fa il minimo.)

PETTINARI 6,5 Confermato titolare, furbo e reattivo in occasione del gol. (MOLINA 6 Con l’uomo in meno, Stroppa gli chiede copertura nel 3-5-1.)

ALL. STROPPA 6 Continua la serie positiva, giocando una partita con pochi rischi. Senza quel rosso…

 

Arbitro PICCININI Decisioni azzeccate: non è rigore su Matos nel primo tempo. Giusta l’espulsione di Rohdèn per doppia ammonizione. Sul gol del Verona, Di Carmine è in posizione regolare.