Caceres: "Grazie Verona per quest'opportunità, sono pronto a dare il massimo!"

di Riccardo Rossi
articolo letto 222 volte
Martin Caceres
Martin Caceres

Martin, come ti senti in questo momento? Qual'è attualmente la tua condizione fisica? "Anzitutto vorrei ringraziare il Verona per avermi dato quest'opportunità di ritornare nel calcio italiano. Non vengo da un bellissimo periodo di forma fisica, soo stato sfortunato, ma sto recuperando appieno dall'infortunio che ho avuto e mi sto allenando intensamente con tutto il gruppo, alla pari di tutti gli altri".

Come ti trovi col gruppo? "Bene, ci sono molti giocatori bravi e forti; penso sia molto solido. Mano a mano sto apprendendo il metodo di lavoro di Pecchia, e questo sarà sicuramente un plus per me e per il mister stesso".

C'è possibilità che tu lasci il Verona per la Lazio a Gennaio 2018? "Intanto penso agli obiettivi che abbiamo qui in gialloblù, e tengo testa a questa squadra pensando esclusivamente a fare il meglio che posso con questa maglia".

Ti ritieni più terzino o centrocampista? "Mi sento a mio agio in entrambe le posizioni, ma sarà il mister a decidere. Sono un jolly, ma non ho particolari preferenze".

Quanto ti manca per essere in forma al 100%? "Spero in una settimana di essere al top della forma, purtroppo ho incominciato ad allenarmi più tardi rispetto agli altri".

Che impatto hai avuto con lo spogliatoio? "E' da poco che sono qui, però stiamo facendo bene e ci stiamo allenando in maniera intensa. Penso Pazzini sia una delle figure fondamentali al proprio interno".

Come ti sembra ora la Serie A dopo qualche mese di assenza? "Di sicuro un campionato competitivo, più particolare, anche perché molte sono le squadre ad essersi rinforzate; venendo dalla Premier League mi trovo difronte ad una realtà completamente diversa, ma farò il possibile per essere competitivo".

Cosa non è andato in Inghilterra? "Non riuscivo a parlare inglese, e non ho trovato il giusto feeling con l'ambiente cui mi sono trovato ad avere a che fare. Non ho giocato il tempo che avrei voluto, e desideravo ritornare in questo paese".

Quali sono le tue aspettative? "Di sicuro quella di tornare al top, ad alti livelli, e di adattarmi al metodo di lavoro di Pecchia".

Pensi la differenza tra Premier League e Serie A sia netta o marcata? "In Inghilterra ogni città possiede uno stadio molto bello, sempre ricco di pubblico e molto accogliente. Attualmente credo sia il miglior campionato, però la Serie A ha comunque una buona immagine con rose e stadi di alta qualità".

Cosa ne pensi del passaggio di Bonucci al Milan? "Sono sorpreso ma contento per lui; gli auguro il meglio e gli faccio un grosso in bocca al lupo per la sua nuova avventura".

Trovi differenze nel modo di allenare tra Pecchia ed i mister che hai avuto in passato? "Di certo non tutti adottano lo stesso modus operandi, però quello a cui tiene Pecchia è il giro palla a terra. Sotto questo aspetto, forse, è simile a Conte".

Cosa vi siete detti te ed il mister? "Il mister mi ha chiesto se sono pronto a vincere, e la mia risposta è stata affermativa. Non ho avuto ancora modo di parlare molto con lui".

Meglio lottare per uno scudetto o per una salvezza? "Ci sono molte differenze tra l'uno e l'altra, però di certo entrambi richiedono tenacia ed impegno sul campo".

Manca solamente Caceres, e per il resto tutto è pronto per l'inizio della conferenza stampa.

Clicca qui per rivivere il video della presentazione di Martin Caceres.

Benvenuti alla webcronaca di presentazione del neo acquisto gialloblù, Martin Caceres, in diretta dalla sede dell'Hellas Verona in via Francia. Di ruolo terzino, ma schierabile anche come centrocampista, arriva all'Hellas Verona con alle spalle prima un'esperienza intensa e prolifica alla Juventus controbilanciata da una un po' più sfortunata al Southampthon. Di certo la voglia di far bene non gli manca; non ci resta quindi che scoprire cosa avrà da dire quest'oggi alla stampa!


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI