Verona-Crotone 1-1, terzo pareggio consecutivo per l'Hellas

di Giacomo Mozzo
articolo letto 4014 volte
Foto

Finisce 1-1 al Bentegodi il posticipo domenicale del ventitreesimo turno di Serie BKT. Dopo un primo tempo davvero deludente, la partita si infiamma nella ripresa. Crotone in vantaggio al 50' con Pettinari, che tocca sporco un diagonale di Rohden. L'Hellas, in superiorità numerica per l'ultima mezz'ora (espulso Rohden), reagisce più con cuore e grinta che con testa e qualità, trovando il pareggio al minuto 78 con Di Carmine. Nel finale, il confusionario assedio dei gialloblù è vano. Al triplice fischio di Piccinini, il pubblico del Bentegodi fischia sonoramente. La squadra di Grosso non vince da dicembre e si allontana sempre più dalla vetta, i pitagorici continuano il loro discreto periodo di forma (quarto risultato utile in fila) e raggiungono la terz'ultima piazza in solitaria.

90+6' FINISCE QUI, FINISCE TRA I FISCHI! Verona-Crotone è 1-1!

90+5' Giù Gustafson, non c'è nulla per il direttore di gara.

Ultimo minuto, ultimo assedio!

90+4' Colpisce male di testa Tupta, all'interno dell'area calabrese, e l'azione sfuma. Manca pochissimo!

Ci saranno 5 minuti di recupero!

90+1' Chiede il rigore l'Hellas! Di Carmine giù in area, ma Piccinini fischia fallo all'attaccante gialloblù!

90' Crotone in estrema difficoltà! Altro corner!

88' GRANDE OCCASIONE PER GUSTAFSON! Lo svedese entra in area sul servizio di Tupta, ma la sua conclusione a tu per tu con Cordaz è debole e centrale! Che occasione!

87' Cross basso di Faraoni dalla destra: sul primo palo, Di Carmine non arriva all'appuntamento col pallone.

Poco meno di 5 minuti (escluso recupero) al termine! Verona che tenta l'assedio!

83' Punizione di Barberis dai 25 metri: palla molto alta sulla traversa di Silvestri.

78' GOOOOLLL DELL'HELLLAAAASSSS!!! HA PAREGGIATO DI CARMINE! Gran palla filtrante di Faraoni per il taglio di Di Carmine, il cui destro si infila sotto le gambe di Cordaz e termina in rete! Pareggio Hellas!

Siamo entrati nell'ultimo quarto d'ora. Adesso il Crotone appare un po' in affanno.

75' Ci prova ancora Marrone di testa, senza riuscire però ad indirizzare verso la porta di Cordaz. Subito dopo Tupta entra in area da destra, grandissimo intervento di Milic a mettere in calcio d'angolo.

74' Ammonito Cordaz per proteste.

73' Finalmente una bella azione dei gialloblù: Faraoni crossa per Pazzini, il cui colpo di testa termina a lato. Ma l'attaccante dell'Hellas era in offside.

71' Ultimo cambio per Grosso: è l'ora di Pazzini, che rileva Di Gaudio.

L'espulsione di Rohden potrebbe essere la svolta del match, ma l'Hellas deve necessariamente alzare il ritmo per poter impensierire la retroguardia ospite.

68' Cross di Di Gaudio dalla sinistra, nulla di fatto.

66' Si copre Stroppa: entra Molina per Pettinari, l'autore del gol che sta decidendo il match.

64' Mischia in area del Crotone, a due passi dalla porta di Cordaz! La difesa calabrese riesce a liberare.

63' ESPULSO ROHDEN! CROTONE IN DIECI! Fallo di Rohden ai danni di Zaccagni, scatta la seconda ammonizione per il centrocampista svedese! Poco meno di mezz'ora (più recupero) in superiorità numerica per l'Hellas!

61' CAMBIO NEL CROTONE: entra Mraz in sostituzione di Machach.

60' Colpo di testa di Marrone sugli sviluppi di un calcio d'angolo: facile intervento per Cordaz.

Hellas che ora deve assolutamente reagire.

53' Ammonito Milic tra le fila dei pitagorici.

51' Subito dopo il gol del Crotone, entra Tupta per Matos.

50' CROTONE IN VANTAGGIO! GOL DI PETTINARI! Sul tiro in diagonale di Rohden, tocco sporco di Pettinari sotto porta. Crotone in vantaggio al Bentegodi, ora si fa durissima.

49' Matos a terra dolorante, soccorso dallo staff medico gialloblù. Chiesto il cambio, sarà il terzo obbligato di questa partita.

In questo secondo tempo, gli uomini di Grosso sono sicuramente chiamati ad aumentare l'intensità rispetto ad un primo tempo molto deludente.

46' RIPRENDE IL MATCH DEL BENTEGODI! Si riparte con gli stessi 22 che hanno chiuso la prima frazione.

FINISCE QUI IL PRIMO TEMPO! 0-0 tra Verona e Crotone al termine di 48 minuti a dir poco soporiferi, con il Bentegodi che mostra di non apprezzare affatto la prestazione dei gialloblù, fischiando sonoramente. Per il Verona si segnalano, comunque, due chiare occasioni da rete, firmate Zaccagni e Marrone. Il Crotone si rende pericoloso con Rohden (bravissimo Silvestri) e, nel complesso, si fa preferire all'Hellas sul piano della manovra.

45+2' Ammonito Rohden, primo giallo per il Crotone.

45+1' GRANDE OCCASIONE PER MARRONE! Sul corner dalla destra, si libera di Spolli e, tutto solo all'altezza del dischetto, non trova il giusto impatto col pallone. Palla sul fondo.

45' Bella iniziativa di Zaccagni sulla sinistra, il suo cross è messo in corner da Milic.

44' Ci saranno 3 minuti di recupero al Bentegodi.

43' Ci prova Di Gaudio dal limite, ma il suo destro viene ribattuto in fallo laterale.

41' Ammonito Marrone. Piccinini lo sanziona per un fallo da dietro ai danni di Pettinari, all'altezza della linea mediana.

40' Ammonito Zaccagni, secondo cartellino per la formazione di Grosso.

39' Rischia grosso Matos per un intervento su Milic. Deve fare attenzione l'esterno brasiliano, già ammonito.

38' Inserimento di Rohden in area! Lo svedese ruba il tempo alla difesa gialloblù, ma viene disturbato da Marrone al momento di concludere. Può intervenire Silvestri.

34' Calcia Vitale: sul muro.

33' Fallo di Spolli su Di Carmine al limite dell'area. Punizione da posizione invitante per i gialloblù.

31' Bella combinazione Colombatto-Gustafson, sul cross dello svedese esce bene Cordaz. Matos ferma poi la ripartenza del Crotone e viene ammonito. Primo giallo del match.

29' Dopo la grande occasione per Zaccagni in avvio, la squadra di Grosso non è più riuscita ad impensierire il Crotone. Poco movimento e poche idee per i gialloblù.

26' OCCASIONE CROTONE! Grande parata di Silvestri sul destro da fuori area di Rohden! Meglio il Crotone.

24' CAMBIO PER IL CROTONE: non ce la fa Vaisanen, al suo posto entra Curado. Già due cambi obbligati in questa prima metà di tempo.

22' Brutto impatto a centro area tra Di Carmine e Vaisanen: il difensore del Crotone si immola per anticipare l'attaccante gialloblù, che lo colpisce con i tacchetti in testa. Perde sangue il finlandese.

20' Matos in copertura su Milic: corner Crotone. Il traversone di Benali direttamente in porta mette in apprensione Silvestri, palla sopra la traversa.

16' Grande numero di Zaccagni all'altezza della bandierina di sinistra. Corner per l'Hellas. La battuta di Vitale oltrepassa però la linea di fondo.

13' SOSTITUZIONE VERONA: Colombatto rileva Munari. È già finito il secondo debutto in maglia gialloblù del centrocampista ex Parma. Per lui, a quanto pare, un problema al ginocchio destro.

10' Dopo un ottimo avvio del Verona, buona fase del Crotone. È la squadra di Stroppa, al momento, a tenere in mano il pallino del gioco.

5' INVOCA IL RIGORE L'HELLAS! Matos entra in area dalla destra e viene tamponato da un difensore del Crotone. Piccinini lascia correre.

2' CLAMOROSA OCCASIONE HELLAS! Sul cross da destra di Gustafson, spizza Di Gaudio sul primo palo e Zaccagni, da due passi, non riesce ad indirizzare il suo colpo di testa nella porta sguarnita. Verona subito pericolosissimo!

1' PARTITI AL BENTEGODI!

Verona e Crotone scenderanno in campo con il lutto al braccio per commemorare le scomparse della signora Maria Teresa (madre di Alberto Almici) e del piccolo Elia (il giovanissimo tifoso gialloblù scomparso in settimana all’età di 11 anni).

I precedenti in B tra le due squadre sono 11: 4 successi Hellas, 2 affermazioni calabresi e 5 pareggi. Indimenticabile, in particolare, la vittoria in rimonta (3-2) ottenuta dai gialloblù nella stagione 2012/13 (quella della promozione con Mandorlini), grazie alle reti messe a segno da Cacia (doppietta) e Sgrigna.

Come detto, l’Hellas non vince dal 27 dicembre (4-0 al Cittadella) e nelle ultime 4 sfide (Foggia, Padova, Cosenza e Carpi) non ha mai vinto, portando a casa solo 3 punti. Il Crotone, penultimo in classifica, dopo aver chiuso malissimo il 2018, ha aperto il nuovo anno con 5 punti in 3 partite (pareggi casalinghi contro Cittadella e Livorno, inframezzati dal successo per 2-0 ottenuto a Foggia). Ciononostante, in questa stagione solo la Cremonese ha fatto meno punti in trasferta rispetto ai pitagorici.

Il Verona è obbligato a vincere per non lasciar scappare le concorrenti alla promozione: in questo turno hanno vinto Brescia, Palermo, Benevento e Spezia, ora la promozione diretta dista addirittura 9 punti, mentre il nono posto occupato dal Perugia è solo 3 punti più sotto.

Buonasera e benvenuti allo Stadio Bentegodi, per il posticipo domenicale della 23esima giornata di Serie BKT. Il Verona ospita il Crotone per ritrovare una vittoria che manca ormai dal 27 dicembre.

Subito le formazioni ufficiali del match:

HELLAS VERONA: Silvestri, Faraoni, Bianchetti, Marrone, Vitale, Gustafson, Munari, Zaccagni, Matos, Di Carmine, Di Gaudio. A disposizione: Berardi, Ferrari, Henderson, Pazzini, Colombatto, Balkovec, Lee, Laribi, Dawidowicz, Tupta, Almici, Empereur.  All.: Grosso.

CROTONE: Cordaz, Vaisanen, Spolli, Golemic, Sampirisi, Rohden, Benali, Barberis, Milic, Pettinari, Machach. A disposizione: Festa, Curado, Cuomo, Firenze, Tripaldelli, Gomelt, Kargbo, Marchizza, Molina, Zanellato, Valietti, Mraz. All.: Stroppa.

Arbitrerà il Signor Marco Piccinini di Forlì, gli assistenti saranno Niccolò Pagliardini (Arezzo) e Pietro Dei Giudici (Latina). Quarto ufficiale Cristian Cudini della sezione di Fermo.

Grosso punta dunque su Matos nel tridente offensivo e, in mediana, lancia dal primo minuto il neo acquisto Munari, preferito a Colombatto. Stroppa deve rinunciare a Nalini e Simy e schiera dunque Machach davanti a far coppia con Pettinari.