L'Arena, Setti: "Pecchia non si tocca. Proseguono i lavori per il nuovo centro sportivo"

di Ilaria Lauria
Fonte: L'Arena
articolo letto 430 volte
Foto

Secondo quanto riportato dell’edizione odierna de L’Arena, Maurizio Setti chiarisce la posizione di Pecchia: “Il nostro allenatore non si tocca, su questo non ci sono dubbi. Sta facendo un grande lavoro, basterebbe vederlo un giorno in allenamento per capire le sue qualità. Una persona intelligente, ha grande onestà intellettuale, è tenace, ha un buon rapporto con il gruppo. Non posso chiedere di più”.

Sui lavori del nuovo centro sportivo, invece, ammette: “Abbiamo ricevuto l’ok della Sovrintendenza per il progetto del nuovo centro sportivo al Forte di Lugagnano e abbiamo già riallacciato i contatti con la nuova amministrazione per dare seguito alle nostre intenzioni. I lavori all’antistadio proseguono mentre al Bentegodi è difficile fare di più, la gestione dell’impianto è soprattutto un costo e non dà certo ricavi. Certo che uno stadio di proprietà garantirebbe a una società calcistica solidità economica per mille anni”.

Gli viene anche chiesto se durante questi mesi sono arrivate delle richieste per acquistare il Verona: “No, non si è presentato nessuno. Anzi, ribadisco ancora una volta che le mie porte sono aperte per tutti gli imprenditori, veronesi e non, che vogliono entrare nel Verona e lavorare con me per fare crescere la società”.


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI